Career Certificates: la rivoluzione di Google

Google si appresta a fare una rivoluzione nel mondo del lavoro: lancia i Career Certificates. Si tratta  di una serie di corsi professionali che insegnano come svolgere i lavori attualmente più richiesti dal mondo digitale.

Cosa sono i Career Certificates?

I corsi di certificazione fanno parte degli sforzi di Google per aiutare i lavoratori a migliorare le proprie competenze digitali. Nello specifico si tratta di una certificazione professionale in analisi dei dati, gestione dei progetti e progettazione dell’esperienza utente (UX).

Google, inoltre, sta introducendo un nuovo corso di certificazione per sviluppatori Android, che mira a preparare gli studenti a lavori di livello base nello sviluppo di Android.

Questi nuovi strumenti potrebbero rappresentare una svolta per tutte quelle persone attualmente disoccupate a causa della pandemia.

“La pandemia ha portato a un anno davvero orribile” – ha detto Sundar Pichai, CEO di Alphabet e Google – “Ma ha anche creato profondi cambiamenti lungo il viaggio verso la trasformazione digitale in modi che nessuno avrebbe potuto immaginare”.

Ciascuno dei nuovi programmi di certificazione è disponibile sulla piattaforma di corsi online Coursera. Gli studenti dovranno iscriversi a Coursera per sostenere i nuovi programmi di certificazione. I career certificates consentiranno di ottenere l’equivalente di una laurea quadriennale in appena sei mesi.

L’obiettivo di Google è di rendere più chiari i requisiti di istruzione ed esperienza sugli annunci di lavoro su tutti i principali siti di ricerca di lavoro. L’azienda afferma che sta lavorando direttamente con Glassdoor, LinkedIn, ZipRecruiter, Snagajob e CareerBuilder per raggiungere questo obiettivo.

Perché ora?

La pandemia ha accelerato il passaggio al digitale, la richiesta di posti di lavoro digitali è notevolmente aumentata e quindi si è accentuato il divario di competenze.

“Non si può semplicemente dire che la prossima generazione avrà naturalmente le competenze di cui ha bisogno”, dice Pichai. “Abbiamo visto molte posizioni vacanti quando si trattava di posti di lavoro nel settore tecnologico. Si trattava di una mancata corrispondenza dell’offerta. Eppure le persone erano affamate di ricoprire quelle posizioni. Così ci siamo chiesti: ‘Perché c’è un divario?'”

Uno dei motivi, spiega Pichai, è che non tutti hanno accesso a una laurea quadriennale, a causa di fattori socioeconomici e di altro tipo.

Ad esempio, analizzando i dati, Google ha notato che il programma Google IT Support Professional Certificate ha registrato un’alta percentuale di studenti provenienti da background non tradizionali. Oltre a molti che non hanno una laurea, il 46% ha riferito di essere nella fascia di reddito più basso, con un reddito annuo inferiore a $ 30.000 ( circa 25.000 euro)

Quindi Google ha concluso che era importante offrire programmi che fossero disponibili a quante più persone possibile e che insegnassero le competenze effettivamente richieste. I programmi dovrebbero offrire un percorso chiaro verso un lavoro ben retribuito e una carriera stabile, o anche essere un trampolino di lancio per l’avvio di un’impresa.

La ricerca Google- McKinsey

Una ricerca condotta da Google e McKinsey ha evidenziato come oltre 90 milioni di lavoratori europei  sentono l’esigenza di sviluppare nuove competenze utili per la propria professione. La crisi economica legata alla pandemia ha sensibilmente dato una accelerata a molte di queste previsioni.

Infatti, sulla base della ricerca di McKinsey, aumenterà di circa del 25% il numero delle persone che si troverà nelle condizioni di dover trovare un nuovo lavoro post pandemia.

L’obiettivo dei nuovi Google Career Certificates si inserisce proprio in questo contesto e, come dichiara Google: ”aiuteranno le persone a perfezionare e aumentare le proprie competenze in aree come It Support, Project Management, Ux Design e Data Analytics” .

I programmi annunciati da Google, in collaborazione con enti specializzati e con il settore pubblico, sono parte dell’impegno messo in campo nel corso degli ultimi sei anni con Grow with Google, una piattaforma digitale che mette a disposizione una serie di servizi tecnologici  al fine di valorizzare le piccole e medie imprese e supportare le persone nella loro crescita.

L’iniziativa “ha contribuito a formare oltre 17 milioni di persone in Europa, Medio Oriente e Africa (Emea)“.

Oltre 130 datori di lavoro si sono uniti al consorzio dei datori di lavoro di Google e si dice che siano desiderosi di assumere persone che otterranno questi certificati.

Al termine di un corso con certificato di carriera Google, i laureati possono condividere i propri curriculum direttamente con datori di lavoro come Anthem, Verizon, Bayer, Deloitte, SAP, Better.com, Accenture, Walmart, Infosys e altri.

Google sta cercando di assumere anche persone che completino i suoi corsi. In effetti, Google crede così fortemente in questi corsi che li utilizza per migliorare e riqualificare i dipendenti attuali. L’azienda afferma che assumerà centinaia di apprendisti nei prossimi anni.

About the author : OpusJob

Leave A Comment